FASE 2 ANCHE PER IL COMITES, RIPARTONO ATTIVITA’ E PROGETTI

Comites riunito martedì 19 maggio allle ore 17. L’incontro si è svolto a distanza, i membri si sono collegati attraverso la piattaforma Zoom.

Dopo il saluto del Presidente Ezio Greggio a tutti i presenti e a S.E. l’Ambasciatore Cristiano Gallo, anch’egli collegato, si è proceduto con l’approvazione del verbale a seguito della riunione del 29 gennaio scorso.

Tra i principali temi all’ordine del giorno della seduta odierna, la Festa di Natale 2020, prevista giovedì 17 dicembre all’Auditorium Rainier III. L’idea è di lavorare all’evento mantenendo la data e lo stesso format delle ultime edizioni, incluso lo spettacolo dedicato alla comunità italiana residente. A partire da settembre si potrà fare un primo bilancio, guardando all’evoluzione dell’emergenza sanitaria.

S.E. l’Ambasciatore Gallo ha confermato che per la Festa della Repubblica, in programma il 2 giugno, non vi saranno festeggiamenti pubblici. Per questo motivo, l’evento del Comites del 17 dicembre, organizzato con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Monaco, assumerebbe un significato particolare quest’anno.

Altro tema è stato il sito ufficiale del Comites Monaco: Il lavoro di aggiornamento dei contenuti è stato completato e ora si pensa ad un’implementazione per pubblicare anche contributi multimediali.

S.E. l’Ambasciatore Gallo ha annunciato che nel nuovo decreto sono anche previsti fondi per gli italiani bisognosi all’estero. A questo proposito, oltre alle iniziative di sostegno intraprese e quotidianamente portate avanti dal Comites, il Presidente Ezio Greggio ha proposto una ricerca condotta congiuntamente tra Comites e Ambasciata, per individuare i casi più sensibili a Monaco, da presentare poi al Ministero per verificare se è possibile portare un ulteriore aiuto a chi è in grave difficoltà.

Inoltre, come già annunciato nella riunione dello scorso 29 gennaio, Giuseppe Sarno, Tesoriere ad interim del Comites, ha portato a termine l’incarico alla sua naturale scadenza il 30 aprile. Nei prossimi giorni verrà ultimato il passaggio di consegne al collega consigliere Fabrizio Carbone, il quale ha accettato di diventare il nuovo Tesoriere.

Infine, a seguito dell’annuncio ufficiale di S.A.S il Principe Alberto II sulla nomina del nuovo Ministro di Stato, Pierre Dartout, il Comites intende preparare una richiesta ufficiale per rendere visita e presentarsi al nuovo capo del Governo Principesco, che s’insedierà nel Principato dal 1° settembre.